postheadericon Teresa Chiaraluce

Sono nata a Perugia il 24.12.1960
lavoro da 32 anni come grafica in un giornale locale.
Nella mia vita ho sempre cercato di esprimere la mia creatività attraverso le arti visive grafiche nel lavoro, e pittoriche nel tempo libero.
Il mio stile può apparire “accademico” ma nel mio figurativo esiste una approfondita ricerca poetica i cui soggetti sono luce, colore e forma.
L’immaginazione mi porta a rappresentare sconfinati spazi a perdita d’occhio dove il paesaggio corre indisturbato fino al filo dell’orizzonte. E al tempo stesso immagini di fiori esagerati, petali che esprimono la loro esuberanza in labirintiche pittoriche evoluzioni.
Amo il contrasto, la grandiosità delle cose semplici, creare l’illusione di uno spazio in profondità, dove manca in superficie.
Il dipinto che presenterò per Leggi Per me e Assisi Suono Sacro si intitola “Musica nell’aria”, è una veduta della campagna tra Umbria e Toscana, da un immaginario balcone. Il flauto e lo spartito momentaneamente abbandonati sul davanzale alludono ad un desiderio di fanciullesca visione del mondo. Un lieve vento primaverile fa volare i fogli oltre la balaustra: la musica si diffonde nell’aria. Serenità, armonia e gioia di vivere sono il tema dominante.

 

Una risposta a “Teresa Chiaraluce”

Rispondi ora